The Godmother

Le madrine della letteratura mondiale. Le stesse che detestavi quando dovevi studiarle per l’interrogazione del giorno dopo; le stesse di cui ti sei innamorato dopo averne letto qualche pagina.

Grazia Deledda

Grazia Deledda ha accettato di raccontare di sé a Finzioni. Ecco l’intervista a una grande Madrina delle lettere.

0 Condivisioni

Antonia Arslan

A questa docente universitaria padovana di origine armena, si deve il riacceso interesse per una parte della storia del ‘900 a lungo dimenticata e per molte persone del tutto sconosciuta: il genocidio degli armeni perpetrato nel 1915 dai Giovani Turchi

0 Condivisioni

Jane Austen

Dialetto madrelingua, viso sgraziato o vittima di intringhi letali, Jane Austen è e rimane l’equazione del successo indissolubile.

0 Condivisioni

Marion Zimmer Bradley

Marion Zimmer Bradley – vera regina del fantasy – è materia oscura per i più, coloro che la conoscono, però, la adorano.

0 Condivisioni

Grace Metalious

Grace è la prima signora Nessuno che ha raggiunto il successo commerciale: solo dopo di lei si parlerà di best seller nella letteratura rosa.

0 Condivisioni

Emily Dickinson

Alle volte il genio si nasconde dietro una porta di legno e lo sguardo un po’ bovino di una brava signorina. Questa è una lettera, indegna, destinata a una piccola grande donna.

0 Condivisioni

Adrienne Rich

Adrienne Rich ha pubblicato una ventina di sillogi poetiche e una decina di saggi. In Italia parte delle sue poesie sono state edite da Crocetti per la cura e l’eccelsa traduzione di Maria Luisa Vezzali

0 Condivisioni

Charlotte, Emily & Anne… Brontë

Se vale il trito detto per cui la scrittura è composta da 1% genio e 99% fatica, qui l’uno era di notevoli dimensioni, praticamente il numero civico di casa.

0 Condivisioni